Biografia

1976, Bologna.  Sono nata negli anni in cui si respirava la poesia della natura nella suasemplicità, in cui la vicina di casa ti accoglieva se avevi la febbre e nel cortile sassi

abra2

ecerbottane, gli anni  in cui i conflitti d’amore facevano germogliare l’espressione dellospirito nella materia. Il fiume, i campi, la separazione, l’accettazione, la solitudine, l’ ascolto e  l’ispirazione: la Matrice.

1986, Bologna. Sono stata allieva al Liceo Artistico nella bizzarra dualità di un impronta classica filtrata da eccentrici insegnanti. Fuori ho scoperto l’umanità, il sesso e i sentimenti , le droghe, il dolore, la parte oscura, il mondo nascosto agli occhi dei distratti  e come renderlo plastico. Esistenzialismo puro nichilista e produttivo: la Via dell’arte.

1996, Bologna.  Ho frequentatol’Accademia di Belle Arti, l’isola felice in cui ho trovato la mia tribù, il tesoro nascosto, la fonte della felicità e dell’eterna giovinezza. Dibattersi dell’identità tra condizionamenti e verità che brillano e guidano. Acclamata regina dell’isola, per un giorno da 110 e lode . Poi il tuffo nell’oceano della vita e dell’arte: la Scommessa.

2006, Quinzano. Ho scommesso col tempo, coi soldi, con il pianeta sofferente, con l’amore, con lo spirito libero e assetato, con il fluire della mia missione solo controcorrente.Ho guardato con l’occhio del ciclone ed  ho trovato frammenti di vite vissute, scarti di una società dallo sfarzo decadente,  scorie di una materialità strabordante. Ho raccolto i segni , ho afferrato il gioco, ho studiato l’alchimia dell’elemento: Fuoco&Metallo.

2016, Monzuno. Fuoco, fumo, colore, purificazione, ricerca, trasformazione, bruciare rapido, amore amore amore. Mostre, installazioni, collaborazioni, associazione, scambio, performance. Sprofondare dolcemente negli abissi dove ogni ragione non ha più ragion e lascio decantar nell’attesa misteriosa. Partorire. Coscienza piena di generare la vita in ogni forma, nella massima intensità raggiunta : la Madre.

 

CURRICULUM VITAE

Abra Degli Esposti  nasce a Bologna nel 1976 e  nell’anno 1998/1999   consegue  il Diploma “Maestro di Scultura” con lode presso l’Accademia delle belle Arti di Bologna .

Negli anni successivi continua il percorso artistico come scultrice e lavora nel campo scenografico collaborando con varie realtà, dal teatro, alle fiere realizzando allestimenti per eventi, o scenografie permanenti.

Dal 2008 lavora come libero professionista: scultrice, decoratrice e scenografa e dal 2009 vive e lavora  immersa tra la collina bolognese e Ravenna.

Nel 2002 inizia il  percorso artistico con un progetto basato esclusivamente sull’uso di ferro e acciaio di scarto scartato da sculture già fatte di scarto: scarto all’ennesima potenza, filosofia di “recupero estremo”. S.A.L.D.I. Scarti Anonimi Liberi D’Identità.

 

MOSTRE PERSONALI, COLLETTIVE E PUBBLICAZIONI

 Giugno 2017- installazione artistica opera partecipata dai richiedenti asilo che vivono a Ravenna “Grande Rete dell’Accoglienza”, , Darsena di città, Ravenna- commissionata dalla Casa delle Culture di Ravenna di Alberto Burri –

Giugno 2017– Performance “Sculture Sonore: Terremoti” dentro il Grande Ferro R Pala De Andrè Ravenna – in collaborazione con Legambiente Salvalarte e la compartecipazione del Comune di Ravenna.

Giugno 2016- installazione artistica “Nel mare dei luoghi comuni” Darsena di Città – Ravenna – commissionata dal  Comune di Ravenna Casa delle Culture.

Aprile  2016  – Performance “Sculture Sonore: la seconda vita delle cose”  dentro il Grande Ferro R di Alberto Burri – Pala De Andrè Ravenna – in collaborazione con Legambiente Salvalarte e la compartecipazione del Comune di Ravenna

Gennaio 2016 – performance “Scintilla” presso CISIM Ravenna Lido Adriano in collaborazione con Teatro Elettrico

Settembre 2015 TRACCE D’ARTE- Simposio di scultura e pittura presso Artemisia, Monzuno

09-08-2015 SCINTILLA performance di scultura sonora presso Marina di Ravenna in collaborazione con Associazione Antartide

30 maggio 2015 Evento superFluo in collaborazione con CNA Bologna, ASCOM, i commercianti e gli artigiani. Scenografie urbane di Riciclo , performance “Scintilla”, nell’ex ghetto ebraico.

24-25 febbraio2015 ARTE FIERA WHITE NIGHT –Figlie del Sole-Anteprima di un progetto by RiBellArti

febbraio 2015 fonda insieme ad altri artisti e non, l’Associazione di promozione sociale “RiBellArti” con sede in Ravenna – Via Il Vignola 16 –  che si pone tra le proprie finalità la promozione dell’arte in tutte le sue forme, incontro con arte e riciclo – riuso di materiali

12-28 Settembre2014  DI-VENTO sculture,installazioni ,design

mostra personale presso l’antica pescheria di Cervia, p.zza Pisacane

 

24-25 febbraio2015 ARTE FIERA WHITE NIGHT –Figlie del Sole-Anteprima di un progetto by RiBellArti

12-28 Settembre2014  DI-VENTO sculture,installazioni ,design

mostra personale presso l’antica pescheria di Cervia, p.zza Pisacane

Luglio 2014 Ferrarra Art Festival, Palazzo Racchetta,Ferrara, Premio il Segno

Maggio 2014 allestimento urbano nell’ex –ghetto ebraico a Bologna,via dell’Inferno, mostra personale

Aprile 2014 collettiva presso il comune di Ravenna

Novembre 2013 collettiva presso il municipio di Speyer, Germania.

19-26 ottobre 2013 “aniMistica”mostra personale, Russi (RA), ex chiesa in Albis

4-18 settembre 2013 2IL VOLO DELLA FARFALLA”-la sostanza dell’effimero. CERTOSA DI BOLOGNA, Theatrum Pirotecnico Musicale

23luglio-7 agosto 2013 OGLIASTRA IN FIERA-MOSTRA PERSONALE, Porto Frailis-Tortolì, Sardegna

Febbraio 2013 – ARTE FIERA WHITE NIGHT via Canonica1, Bologna, mostra personale

4-8 giugno 2012  PRIDE CULTURA ARTE E DESIGN NELL’EX GHETTO Installazione di sculture, Studio Conservazione e restauro, via dell’Inferno, 8/a

Aprile 2007 esposizione con  ARTISTI PER LA NON VIOLENZA”, Lucca

Maggio 2005 ‘IL FARSI E IL DISFARSI DEL CORPO’ a cura di Vladimiro Zocca Comune di Castel San Pietro Terme galleria comunale il ‘Fienile’

Aprile 2005 scenografia teatrale ‘SOGNO DI UN UOMO RIDICOLO’ di G. Maccioni  i.

Marzo 2004  Mostra collettiva ‘ANTEPRIMA’ Galleria 18 – Via S.Felice 18 – Bologna

Dicembre 2004 ‘S.A.L.D.I. Scarti Atipici Liberi D’Identità’ mostra di scultura al Golem Caffè d’Arte di Bologna

2004 ‘PERFORMANCE IN BLU’ e “PERFORMANCE IN ROSSO”,performance e allestimento scenografico presso il centro culturale ‘il Paleotto’ Rastignano (Bo).

2003 Premio della critica assegnato alla ‘Biennale d’arte contemporanea Leonardo Da Vinci’, Roma, Accademia internazionale d’arte.

2002 ‘Festival delle Arti’ I edizione, opera segnalata dalla commissione per la sezione  Arti figurative.

2000 ‘XVI Concorso di pittura Nino Bertocchi’, opera segnalata, Comune di Monzuno (attestato di segnalazione per la particolare qualità dell’opera).

1999 ‘Dedicato a San Luca’ Basilica di Santo Stefano, Chiostro Benedettino, Bologna e chiesa di San Lazzaro di Savena.   Catalogo.

1998‘COLLAGE.CHIAVI DI LETTURA DELLA CONTEMPORANEITÀ’. Galleria Graffio, Via S. Apollonia quattro Bologna. Pubblicazione su ‘Harta Performing’ di Tiziana 1997 Altomare.

1997 ‘MOSTRA DELLA PIETRA LAVORATA’ 6° edizione. Strada di Casentino (AR). Catalogo

1997 ’LA SCULTURA CHE CAMMINA’ realizzazione scenografica urbana comune di Castel S.Pietro

1997’ ELISIONI 1997 , EX VOTO : la grazia restituita’ Galleria Sanluca, Bologna.

1997 Mostra collettiva Chiesa di Pio Suffragio- Tempio dei caduti, P.zza Corelli, FUSIGNANO, RA. Catalogo. Pubblicazione su ‘Next’ maggio-luglio 1997.

1996 Realizzazione Scenografia urbana  Comune di Cesenatico, corso di scultura dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.